Anche l’Akragas, attenendosi alle nuove disposizioni ministeriali, ha smesso di allenarsi anche a porte chiuse.
L’ultima seduta è stata svolta lunedì scorso, poi, c’è stato lo sciogliete le righe, in attesa di tempi migliori.
“I ragazzi – commenta il tecnico Gaetano Longo – si stavano allenando con il massimo impegno, e si notava una grande voglia di voltare pagina. Purtroppo ci dobbiamo fermare, ma ritengo che la volontà di riprendere la strada della positività ci sia, in ogni caso, tutta”