Salta la conferenza stampa del sabato, per permettere all’intero staff di concentrarsi meglio sulla sfida di domani con il Due Torri. Dopo l’ultimo lavoro di stamani, il tecnico Giancarlo Betta avrà l’arduo compito di scegliere l’undici da opporre agli avversari. Una formazione che non dovrebbe cambiare più di tanto, rispetto all’undici base del primo tempo con il Comprensorio Montalto, ma che proporrebbe un duo d’attacco più avanzato, rispetto al modulo precedente e cioè: Nicola Arena-Meloni (Dezai e Chiaria in alternativa). Si va verso il 4 – 4 – 2 , più coperto a centrocampo con gli esterni pronti a dare una mano d’aiuto in fase di ripiegamento. Ma chi potrebbero essere gli esterni? In ballo diversi calciatori: Assenzio, Catania, Savanarola, Bonaffini, Daniele Arena, Conti, mentre centrali di centrocampo: Baiocco, Risolo, Aprile, Trofo. Una sfilza di nomi, tutti importanti e con tanto di “pedigrèe”, molti dei quali dovranno accomodarsi in panchina, o addirittura in tribuna. Nel reparto arretrato, conferme per il giovane guardiapali Lo Monaco, esterni bassi De Rossi e Dentice (il ragazzo si sta allenando a parte da qualche giorno), ma ci sono, anche, Terminiello e De Angelis, ed infine i centrali Vindigni, Chiavaro ed Astarita. I primi due sono stati diffidati dal giudice sportivo, ed è assai probabile che uno dei due si conceda un turno di sosta. Ma chiunque avrà la responsabilità di scendere subito in campo, dovrà dare il massimo di se stesso e brindare al ritorno della vittoria. Ma vediamo di conoscere la lista dei convocati in ordine alfabetico:
Aprile, Nicola Arena, Daniele Arena, Assenzio, Astarita, Baiocco, Bonaffini, Catania, Chiaria, Chiavaro, Conti, De Angelis, Dentice, De Rossi, Tresor, Lauria, Lo Monaco, Meloni, Risolo, Savanarola, Scalese, Terminiello, Trofo, Vindigni.