C’è una novità in casa akragantina. In occasione della preparazione di giovedì pomeriggio, si è allenato agli ordini di Totò Vullo l’esterno alto Giovanni Taormina.
Ai quanto si dice il ragazzo classe ’88, sembra che abbia già raggiunto l’accordo con la dirigenza biancazzurra e verrà presentato ufficialmente, entro sabato, alla stampa ed alla città.
Se così fosse, potrebbe essere utilizzato nella sfida contro il Geraci. Taormina è empedoclino purosangue, ed è cresciuto sotto il vigile occhio di Raimondo Filippazzo.

Giovanissimo approda a Genova con la Sampdoria, e successivamente, ha giocato tra i professionisti con: Como, Viareggio, Carrarese, Sulmona,  Civitanovese, Lavagnese, Fidelis Andria e poi ancora con Licata, Palazzolo.
Ha vestito, in Eccellenza,  le maglie della Pro Favara, Scordia e Canicattì, e proprio con quest’ultima squadra  ha segnato un gol su calcio di rigore, nella gara di andata, contro l’Akragas.
Il tempo stringe e quello di Taormina non è che il primo di una serie di arrivi in casa biancazzurra.
Il gol di Giovanni Taormina direttamente su calcio d’angolo