Tre presenze biancoazzurre nella top 11 Girone I della settimana stilata dal Corriere dello Sport. Si tratta del tecnico Vincenzo Feola, del centrale Agatino Chiavaro, che ha realizzato il gol dell’1-1 nella sfida con l’Hinterreggio, e del bomber Giuseppe Meloni, a segno tre volte e giunto a 10 reti in campionato. L’importante successo dell’Esseneto e l’aggancio in vetta hanno fatto sì che l’Akragas possa vantare due pedine nella formazione composta dai migliori giocatori dell’ultimo turno, schierata col 4-2-4 utilizzato dal mister akragantino.

In porta c’è il guardapali classe 95′ della Frattese Vitale; in difesa, oltre a Chiavaro, trovano spazio gli under Nicolosi e Ruffo, rispettivamente di Leonfortese e Rende, e il centrale del Torrecuso Monti, autore del vantaggio della capolista sul campo del Neapolis realizzato con un bel colpo di tacco volante; centrocampo a due con Berretti dell’Agropoli e Laaribi del Roccella, entrambi in gol contro Nuova Gioiese e Noto; in attacco, accanto a Meloni, ci sono Longo della Frattese, Improta del Neapolis e il classe 95′ del Marcianise Picozzi. L’attaccante nerostellato ha pareggiato l’iniziale vantaggio della Battipagliese al “Pastena” e servito l’assist per il raddoppio di Marotta; Improta decisivo per i suoi col Torrecuso: gran giocata e assist per Pisani in occasione della prima segnatura e centro dagli undici metri al 90′; Picozzi in gol a Montalto Uffugo.