Condividi

Il prossimo turno potrebbe riservare ulteriori sorprese, in quanto si giocano: Cosenza – Akragas (sarà importante per i biancazzurri riuscire a portare punti), Lecce – Messina (potrebbe avvenire l’aggancio dell’Akragas, in attesa della penalizzazione), Melfi – Taranto, Monopoli – Catania, Reggina – V. Francavilla, Vibonese – Catanzaro.
Si tratta di scontri diretti importanti, il cui esito finale ( a due giornate dalla conclusione), potrebbe emettere alcuni verdetti anticipati.
E’ chiaro che deve fare fede il riscontro positivo dello stadio “Gigi Marulla”, altrimenti si rinvierebbe il discorso salvezza per la squadra di Lello Di Napoli. I giocatori si stanno allenando con particolare puntiglio, e la voglia di fare bene è davvero tanta.
Buone notizie arrivano dall’infermeria con Cochis e Bramati sulla strada del completo recupero, ed il ritorno di Palmiero dopo avere scontato la giornata di squalifica.
L’unica nota stonata è la diffida che ha colpito Antonio Sepe.