La gara con il Mazara riveste un’importanza strategica per l’immediato futuro.
Infatti, subito dopo questa trasferta difficile, la compagine akragantina affronterà nell’ordine: Monreale, Casteltermini, Castellammare, Cus Palermo e poi lo scontro diretto con il Don Carlo Misilmeri.
Ci saranno cinque ex sulla strada dell’Akragas e cioè: Punzi, Bulades, Costantino, Federico, Di Peri, mentre da parte biancazzurro il tecnico Nicolò Terranova, mazarese purosangue.
Per questa sfida del “Nino Vaccara”, sono stati convocati i seguenti calciatori

Portieri: Di Carlo, Harusha, Scannella
Difensori: Ferrigno, Tuniz, Baio, Tarantino, Llama, Cipolla, Di Giorgio
Centrocampisti: Bellanca, Lavardera, Piyuka, Finessi, Francesco Taormina, Strano, Maiorano
Attaccanti: Lucas Corner, Leonardi, Prestia, Pavisich, Giovanni Taormina.
Indisponibile: Yoboua (squalificato)
Articolo precedenteEccellenza A, il regolamento play off, e la regola dei 10 punti di distacco
Articolo successivoCasteltermini, il ritorno di Pino La Bianca in panchina