E’ ripresa questo pomeriggio, quella che viene definita la settimana più importante dell’intera stagione.
Lo scontro di domenica prossima tra le due capoliste Akragas ed Enna, non stanno facendo dormire sonni tranquilli ai rispettivi ambienti sportivi.
Le due città siciliane sono in fermento, e le rispettive tifoserie sono in fase organizzativa per riempire lo stadio Esseneto.
Da parte biancazzurra, il tecnico Nicolò Terranova avrà a disposizione tutti gli effettivi, compreso il rientrante Barrera che ha scontato la giornata di squalifica ed il giovane Baio, che sembra avere smaltito i postumi del lungo e fastidioso infortunio.

In ogni caso, ci sarà tempo una settimana per valutare meglio le sue condizioni.
Intanto, la società dei templi è in fase organizzativa, e da questo martedì 28 marzo, è iniziata la prevendita dei biglietti.
I biglietti potranno essere acquistati dalle 10 alle ore 13 e dalle 15 alle 19 presso questi punti vendita:  segreteria dello stadio Esseneto, tipografia Maira in via Callicratide, Bar dei Fiori al Villaggio Mosè.

I prezzi dei tagliandi in prevendita fino a venerdì sono i seguenti: tribuna centrale 12 euro , curva 5 euro , tribuna vip 20 euro , settore ospiti 12 euro, donne in curva gratis (verrà rilasciato un biglietto omaggio).

Sabato 1 aprile e domenica 2 aprile i biglietti avranno un prezzo differente: tribuna centrale 15 euro , curva 7 euro , donne 5 euro in tutti i settori dello stadio, settore ospiti 12 euro

Domenica 2 aprile il botteghino dello stadio Esseneto sarà aperto dalle ore 10  Inoltre il tagliando potrà essere acquistato in qualsiasi momento, tutti i giorni, anche domenica fino all’inizio della partita, collegandosi online sul sito vivaticket,
I bambini fino a 12 anni entreranno gratuitamente