A Sciara, lo Sporting Termini batte l’Empedoclina 3-1

Si ferma sulla terra battuta di Sciara (PA), dopo due vittorie consecutive, il cammino dell’Empedoclina, che priva di diversi calciatori, deve soccombere per 3 reti ad 1 contro lo Sporting Termini.

Al 3° passano subito i padroni di casa con Comella che riesce ad insaccare alle spalle di Pullara. Al 32° ci pensa il maliano Doumbia a rimettere in parità il match e così termina la prima frazione di gioco.

Nella ripresa, all’84° il direttore di gara assegna un penalty ai palermitani sanzionando forse eccessivamente un fallo di Di Mora. Sul dischetto, ancora Comella che porta in vantaggio lo Sporting Termini. I granata si spingono in avanti alla ricerca del pareggio che non arriva, anzi vengono puniti in contropiede con Susinno che al 94° fissa il punteggio sul 3-1.

Sporting Termini. Rizzo, Gatto, Marfisi, La Bua, Micalizzi, Spano (Mantia), Geraci, Comella S., Camara (Geraci), Comella F. (Matracia), Susinno. All. Geraci (a disp. Palmisano, Romeo, Fortunato, De Lisi, Bazzone, La Bua).

Empedoclina. Pullara, Di Mora (Miliziano), Scanetta, Miccichè (Scozzari), Granone (Cirà), Marnalo, Lo Presti, Indelicato, Hamel (Marchica), Doumbia, Pagano. All. Portelli (a disp. Contino, Argento).

Arbitro. Fabio Caruso di Palermo.

Reti. 3° Comella (T); 32° Doumbia (E); 84° Comella S. rig. (T); 94° Susinno (T).

Ammoniti. Spano (T); Pagano, Di Mora, Scanetta, Marnalo (E).

Articolo precedenteEccellenza A, risultati e classifica. Mercoledì si recupera Akragas-Casteltermini
Articolo successivoRiccardo Rotulo, segna la rete della vittoria con la Sancataldese