Volley, Serie A2. La Seap Dalli Cardillo Aragona batte 3-1 l’Assitec Sant’Elia

Vittoria doveva essere e vittoria è stata. Contro una diretta concorrente nella lotta per non retrocedere la Seap Dalli Cardillo, riesce a conquistare 3 punti d’oro. Aragona, battendo Sant’Elia, supera in classifica proprio le ciociare ed avanza al 9° posto, con 8 punti.

La Seap Dalli Cardillo, come accaduto anche in altri match, parte subito bene e riesce ad aggiudicarsi i primi due set, non senza palpitazione per il pubblico presente al PalaMoncada di Porto Empedocle. I due set vinti con il punteggio di 25-23 e 25-22, non traggano in inganno, ma sono stati sempre in mano alle biancazzurre che nonostante ampi vantaggi, sul finire dei set, si lasciava avvicinare pericolosamente dalle avversarie, riuscendo comunque in extremis a chiuderli in proprio favore i parziali.

Nel terzo set, Caracuta e compagne mollano un pò. Forse per un calo di tensione, forse perchè le avversarie vogliono dimostrare di non essere giunte in Sicilia in vacanza, fatto sta che cedono il parziale per 18-25 commettendo diversi errori in attacco ed in difesa.

Nel quarto e decisivo set, la Seap Dalli Cardillo, dopo un inizio equilibrato, punto a punto, fino all’8-7, riesce ad allungare prima sul 16-11, poi sul 21-14, mantenendo un margine rassicurante fino al definitivo 25-18, che significa match e 3 punti. Vittoria giusta che restituisce un pò di buon umore a coach Micoli che a fine gara si dice contento per i punti guadagnati un pò meno per alcune difficoltà anche di ordine logistico cui devono far fronte la società e le ragazze. Come potete anche seguire nell’intervista a fine gara.

Intervista di Gerlando D’Aleo

Seap Dalli Cardillo – Assitec 3-1 (25-23; 25-22; 18-25; 25-18)

SEAP DALLI CARDILLO. Caracuta (3), Zonta (13), Moneta (15), Dzakovic (23), Cometti (12), Negri (1), Bisegna (4), Vittorio (L), Ruffa, Casarotti (N.E. Stival, Zech). All. Stefano Micoli

ASSITEC. Saccani (2), Fiore (17), Lotti (12), Tellaroli (9), Montechiarini (15), Poli (3), Vanni (3), Muzi (4), Lorenzini (L), Nenni, Costagli (2). All. Emiliano Giandomenico  

Arbitri. Fabio Scarfò e Giovanni Giorgianni.

Fotogallery a cura di Gerlando D’Aleo

 

Articolo precedenteEccellenza A, Nissa nuova capolista
Articolo successivoBike. A Cammarata la 1^ prova del Campionato Regionale Trinacria Cross