Se dovesse terminare oggi il torneo di Eccellenza Girone A, con la classifica che si è determinata, si andrebbero a comporre i seguenti triangolari:

Triangolare 1 : Sancataldese, Akragas (terza per differenza reti), Folgore
Triangolare 2:  Mazara (migliore seconda per differenza reti rispetto all’Akragas), Nissa, Don Carlo Misilmeri

Ma potrebbe succedere di tutto, ed in extremis il Canicattì, solo vincendo con il Cus Palermo, potrebbe superare in classifica una tra Folgore e Don Carlo Misilmeri impegnate nello scontro diretto.
Anche l’Akragas (in campo con il non certo irresistibile giovane Marsala), può sperare di agguantare la seconda posizione, se la Nissa riuscirà a battere il Mazara o magari conseguire un pari. In caso di vittoria esterna della compagine canarina, entrerebbe in gioco la differenza reti.

Le vincenti dei due triangolari si affronteranno in una finalissima a campo neutro il 20 giugno con eventuali supplementari e rigori.

in caso di parità al 1° posto, per stabilire l’esatta posizione in classifica, si terrà conto nell’ordine:

  • della differenza tra le reti segnate e subite nel triangolare;
  • del maggior numero di reti segnate nel triangolare;
  • in caso di ulteriore parità verrà effettuato il sorteggio presso i locali del comitato, alla presenza dei rappresentanti delle società.