Turno estremamente importante quello in programma domani che, per il vertice del Girone I della Serie D, vedrà le due formazioni messinesi impegnate in scontri incrociati con due formazioni etnee.
Infatti, la capolista Acr Messina affronterà fuori casa il Paternò, mentre il Fc Messina ospiterà il Biancavilla.
Giocherà in casa anche il Gelbison, secondo in classifica, contro la Cittanovese, mentre è stata rinviata Rotonda-Acireale.
Non meno importanti gli incontri riguardanti la zona salvezza che riserva continue sorprese.
Per i pronostici abbiamo invitato Gaetano Catalano, esperto mister del Paternò, che proprio con l’Acr Messina ha vinto alla grande un campionato di Serie D. Mister, dopo oltre un mese il Paternò è ritornato al successo.

“Purtroppo – afferma mister Catalano, che ha guidato anche il Milazzo e l’Acireale – siamo andati incontro, tra Covid e infortuni, a un sacco di problemi che mi hanno costretto spesse volte a schierare in campo perfino otto juniores.
Comunque, ci tengo a precisare che i ragazzi, tutti indistintamente, hanno dato sempre il massimo. La vittoria, in grande reazione della squadra, nello scontro diretto di S. Agata, dove non abbiamo rubato nulla, ci ricompensa della sconfitta precedente con il Troina, quando il pareggio sarebbe stato sicuramente più equo”.

-La società, in chiusura di calciomercato, è corsa ai ripari?
“Sì è vero, la società, a costo di grossi sacrifici e il direttore con la sua grande esperienza ha trovato in pochi giorni gli elementi giusti per il centrocampo, quali Cenci e Camacho e Mascari per l’attacco, che si stanno inserendo molto bene.
Rimangono alla fine del campionato 8 partite, che sono 8 finali. Bisogna fare necessariamente punti per raggiungere l’obiettivo della permanenza in Seri e D, che abbiamo conquistato l’anno scorso”.

-Domenica ospiterete l’Acr Messina.
“Partita molto difficile contro la squadra più forte del campionato, che cercherà di chiudere al più presto il discorso promozione che sta meritando. Noi faremo certamente la nostra parte, mettendo in campo tutte le nostre risorse”.

Questi i pronostici di mister Catalano:”
Castrovillari-Marina di Ragusa 1;
Dattilo-Rende 1X;
Gelbison-Cittanovese X;
Fc Messina-Biancavilla 1;
Roccella-S. Agata 2;
Rotonda-Acireale X;
S. Luca-Troina 1X”.
Rinviate S.M. Cilento-Licata e Rotonda-Acireale.

Articolo precedenteCalciomercato: Mannina e Paterniti vanno a Licata in D
Articolo successivoAkragas, amara sconfitta con la Sancataldese: 3 – 0 il finale