Sfida d’alta quota, al “Valentino Mazzola”, dove la locale Sancataldese del tecnico Settineri, affronterà la diretta rivale per la promozione in D: l’Akragas di Francesco Di Gaetano. Entrambe hanno debuttato domenica scorsa, ed è andata meglio alla compagine nissena che ha rifilato ben otto reti al malcapitato Marsala imbottito di giovani promesse.
Di contro, la compagine dei templi, frenata all’Esseneto da un’ostica Folgore, che per poco, non riusciva a portarsi a casa l’intera posta in palio.
Fortunatamente il gol del pari di Licata in pieno recupero e su punizione dal limite, ha evitato una cocente sconfitta interna.
La settimana appena trascorsa, è stata per l’Akragas all’insegna del duro lavoro, e stamani la squadra ha completato la preparazione.
Nessuna indiscrezione sull’undici che verrà opposto all’avversario verde-amaranto, di certo il tecnico biancazzurro Di Gaetano non potrà contare sul giovane Bernardo Baio fermato per un turno dal giudice sportivo.
Qualche dubbio, invece, per l’attaccante argentino Mauricio Villa, che domenica scorsa è andato in tribuna per infortunio che sta smaltendo. Nessun problema, invece, per Alessandro Settineri che può contare su una rosa bene assortita, ed ultimamente arricchita dagli arrivi di Raul Torregrossa, Stefano Piazza (un ex biancazzurro), Bianconi, Ferraro, Rallo, ed gli esperti Dolenti, Di Marco, Velardi.
La gara di domani (fischio di inizio ore 16,30 ed a porte chiuse), sarà diretta da Andrea Palmieri di Brindisi, Assistenti: Antonino Alessio Di Paola e Giulio Sorace di Catania.
Per quanto riguarda le altre sfide di questo secondo turno, torna a giocare a Ravanusa il Canicattì di Pippo Romano contro l’Oratorio Marineo, il Mazara si reca a Misilmeri, la Nissa ospita il giovane Marsala, mentre la Folgore debutta in casa con il Cus Palermo.
Chiaramente gli occhi sono tutti puntati sulla sfida Sancataldese – Akragas dove si assegnano punti davvero molto pesanti.

Sancataldese – Akragas
Canicattì – Oratorio Marineo
Misilmeri – Mazara
Nissa Marsala
Folgore – Cus Palermo