Mimmo-Bellomo-Allenatore

Altra gara di cartello allo stadio “Cuffaro” di Raffadali con la compagine di Giovanni Falsone impegnata contro una delle altolocate della categoria: Folgore di Castelvetrano.
La compagine folgorina naviga nei piani alti della classifica, e sta lottando per la conquista di un secondo posto, attualmente in mano al Casteldaccia con un punto in più.
Purtroppo i recenti ed ultimi risultati ottenuti, hanno penalizzato il Raffadali che è scivolato al sesto posto, ma è sempre in corsa per rientrare nella zona play off.
E’ difficile pronosticare un risultato, ma tutto può succedere.
Trasferta temibile per il Kamarat di Mimmo Bellomo, che si reca sul campo del Supergiovane Castelbuno, che si trova appena tre punti sotto la compagine della montagna.
E’ urgente fare punti, perchè il penultimo posto potrebbe diventare realtà.
A Castelbuono i punti in palio sono davvero pesanti.

Città di Carini – Gangi
Fulgatore – Villabate
Lascari – Alba Alcamo
Partinicaudace – Casteldaccia  (sabato)
Raffadali – Folgore Castelvetrano
Resuttana San Lorenzo – Città di San Vito Lo Capo  (sabato)
Supergiovane Castelbuono – Kamarat

CLASSIFICA:
Resuttana San Lorenzo 49
Casteldaccia 42
Folgore Castelvetrano 41
Gangi 36
Fulgatore 34
Raffadali 33
Lascari 30
Alba Alcamo 27
Città di San Vito Lo Capo 25
Città di Carini 20
Partinicaudace 20
Kamarat 16
Supergiovane Castelbuono 13
Villabate 11

Articolo precedentePrima Categoria B, prova di forza per tutte le agrigentine
Articolo successivoMazarese-Pro Favara si gioca. Si anticipa Parmonval-Canicattì