Occasionissima per l’Atletico Favara, che ritorna a giocare in casa dopo avere raggiunto la seconda posizione in classifica generale scavalcando i cugini del Gemini.
La compagine favarese se la vedrà con il MasterPro, una gara dura, ma non impossibile da superare.
Gioca in anticipo, questo pomeriggio, il Ravanusa con il Don Bosco Mussomeli. Obbiettivo sono i tre punti che potrebbero influire positivamente sull’attuale classifica.
Torna a giocare tra le mura amiche il Gemini, e non dovrebbe soffrire più di tanto per superare il Real Trabia oramai retrocesso matematicamente.
Scontro al vertice ad Aspra, dove la locale squadra già promossa, ospita il Bagheria terza forza del campionato ed in piena corsa per la conquista i una posizione di testa.
Infine l’Empedoclina sul campo della Sommatinese cerca punti importanti per il raggiungimento di una posizione finale più consona alle proprie aspettative.

Ravanusa – Don Bosco Mussomeli (sabato)
Sciara – Sporting Termini     (sabato)
Atletico Favara – Masterpro
Aspra – Bagheria
Gemini – Real Trabia
Sommatinese – Empedoclina

CLASSIFICA:
Aspra 53     PROMOSSO IN PROMOZIONE
Atletico Favara 38
Bagheria 38
Gemini 37
Masterpro 31
Sporting Termini 31
Empedoclina 26
Sommatinese 24
Don Bosco Mussomeli 24
Ravanusa 19
Sciara 17
Real Trabia 4 RETROCESSO IN SECONDA CATEGORIA

Articolo precedenteAkragas, attenzione alla trappola dello stadio Lo Monaco
Articolo successivoPromozione A, le gare del 2/3 Aprile