Il giovane Giuseppe De Caro
Il giovane Giuseppe De Caro

Il Tecnico Area Sicilia Peppe Vinci assieme ai collaboratori Francesco Rosapinta e Lillo Gelo , nell’ultimo incontro con i talenti siciliani della pallamano avvenuto sabato 29 Giugno a Enna ,  dopo un particolare allenamento che è durato per circa quattro ore, hanno reso nota la formazione degli atleti che andranno a svolgere il Trofeo delle Aree previsto dal 2 al 6 di Luglio a Misano Adriatico  in Emilia Romagna. Novità rispetto agli anni passati che gli incontri si svolgeranno per classi di età che vanno dal 1999 al 1996.  La Girgenti  Pallamano ha fatto un bel poker di assi poiché coloro che sono stati selezionati non sono tre ma bensì quattro. Sono: il centrale nonché  new entry Salvatore Attardo classe 1999, il terzino dx  e pivot Giuseppe Decaro classe 1997, il centrale  Davide Dalli Cardillo classe 1996 e infine il Pivot Leandro Camilleri classe 1996. Gli altri selezionati sono : Amato Alessio (Giovinetto Marsala), Aragona Alessandro (Kelona PA), Aragona Francesco(Kelona PA), Cruciata Salvatore (T.H. Alcamo), Di Stefano Gabriele (Albatro SR), Guingi Matteo(T.H.Alcamo), Lo Re Giovanni(Kelona PA), Marino Giovanni(Marsala), Marino Vito(Marsala), Modello Carlo(Marsala), Pantaleo Leonardo(Marsala), Ponticelli Giorgio(Marsala), Randes Gabriele(T.H.Alcamo), Randes Vincenzo(T.H.Alcamo), Russello Manuel(T.H.Haenna), Saitta Giuseppe(Kelona Pa), Vinci Gianluca(Albatro SR).

Leandro Cammilleri
Leandro Cammilleri

Il Tecnico Area Sicilia Peppe Vinci  assieme ai due collaboratori  tecnici Rosapinta e Gelo e il consigliere federale FIGH  Placido Villari,  hanno augurato un buon viaggio, ma soprattutto hanno incitato i propri atleti ad affrontare gli scontri con le altre regioni italiane in maniera aggressiva e decisa per far si che alla fine di questa meravigliosa esperienza  tutti assieme possano fare della Pallamano Siciliana una ragione di vita. Soddisfazione in casa Girgenti Pallamano e’ stata manifestata dal Presidente Filippo Napoli e da tutta la società che augura ai suoi giovani atleti ma soprattutto a tutta la squadra e al Tecnico Area Peppe Vinci e ai suoi collaboratori un in bocca al lupo e un buon viaggio.

Articolo precedenteSciacca: parte il 2° Memorial “Mario Sclafani”
Articolo successivoPro Favara, confermati Raimondo Filippazzo, Cordaro, Bennardo e Priolo