Fra Giuseppe tifosissimo tra i tifosi della ProFavara
Raimondo Filippazzo
Raimondo Filippazzo

E’ stato «Il Giardino di Abid» del Lido Cannatallo, splendida location estiva di centinaia di favaresi, ad ospitare  la presentazione della Pro Favara 2013-2014.  La nuova Pro Favara, rinnovata nei giocatori, nel look, nelle proposte di abbonamenti ai tifosi, nei partners commerciali e negli strumenti di comunicazione. Una serata organizzata dal Comitato Cannatello, che ha programmato una serie di iniziativa culturali e di spettacolo per allietare le serate di agosto dei turisti e dei villeggianti residenti nella zona. I componenti del Comitato Cannatello hanno accettato di buon grado l’inserimento di questo evento sportivo all’interno delle manifestazione di oggi. Nel corso della serata sono stati  presentati innanzitutto i giocatori confermati e i nuovi arrivi, lo staff tecnico e dirigenziale, la campagna abbonamenti, la nuova maglia, le iniziative legate alla sponsorizzazione e tutte le attività che la società intende portare avanti durante la prossima stagione agonistica. Intanto la squadra ha concluso la seconda settimana preparazione secondo il ruolino di marcia stilato da Filippazzo che quest’anno si avvale della collaborazione dell’allenatore in seconda Tonino Cusumano. Anche ieri i gialloblù hanno sostenuto una doppia seduta di la lavoro alla quale non hanno preso parte come Priolo e Salemi. I due, da giorni, sono a riposo per problemi fisici: il primo lamenta una noia al collaterale destro, mentre il secondo un’infiammazione al tendine d’Achille. Domani pomeriggio, la squadra impegnata nel triangolare “Memorial Calogero La mantia” che si giocherà al W”Collura” di Porto Empedocle cola parteciopazione del Città di Agrigento e dell’Empedoclina, società organizzatrice dell’evento.

Articolo precedenteCampionato Csen under 14 di calcio a 5 giovanile: «Seccagrande Soccer cup
Articolo successivoGiovanni Castronovo è il nuovo presidente Onorario del Città di Agrigento