In questa terzultima giornata di campionato (ma ci sono diverse gare da recuperare), sono state rinviate a data da destinarsi altre due gare: Enna-Canicattì e Marsala-Casteltermini.
Fermo il capolista Canicattì virtualmente promosso in D, si sono giocate le restanti sei gare.
Alla vittoria dell’Akragas ai danni della Mazarese, risponde per le rime il Don Carlo Misilmeri, che supera al “Gurrera” il locale Unitas Sciacca per 0 – 3, con la doppietta di Di Giuseppe e rete di Tiscione.
Anche il Mazara, opposto ad un giovane e generoso Monreale passa con un secco 3 – 1.
Nissa fermata tra le mura amiche da un combattivo Cus Palermo che ottiene un nulla di fatto in chiave salvezza.

Akragas-Mazarese 2-1
Mazara-Monreale 3-1
Nissa-Cus Palermo 0-0
Sciacca-Don Carlo Misilmeri 0-3
Marineo-Castellammare 3-1  (ore 19,00)
Parmonval-Pro Favara 0-2 (sabato)
Enna-Canicattì  (rinv)
Marsala-Casteltermini (rinv)

CLASSIFICA
Canicattì 61 **
Akragas  56
Don Carlo Misilmeri 50*
Pro Favara 48
Mazarese  44*
Enna 43**
Oratorio Marineo  43
Unitas Sciacca  42
Nissa 38***
Parmonval 34
Castellammare 34*
Mazara 23*
Casteltermini 12**
Monreale 12 **
Dolce Onorio Marsala 11***
Cus Palermo 9
^ Un punto di penalizzazione.

 

Articolo precedenteAkragas, vittoria sofferta con la Mazarese
Articolo successivoPromozione A, Raffadali e Kamarat finalmente vittoriose