Con l’anticipo in programma domani (sabato 8 maggio), Cus Palermo-Akragas prende il via la 6^ giornata del Girone A di Eccellenza che prevede confronti molto importanti ai fini della qualificazione nei primi sei posti della classifica, ovvero quelli giusti per disputare i play off.
Tra gli scontri diretti si annovera Canicattì-Nissa, con i padroni di casa piuttosto attardati rispetto alle previsioni. Per presentarci il confronto e anche i pronostici abbiamo invitato l’esperto allenatore della Nissa, Angelo Bognanni, che subito ammette:

” Sarà una partita molto difficile che per i nostri avversari sarà fondamentale vincere perché necessitano di punti. Si tratta di un’ottima squadra, guidata molto bene, ma noi andremo a giocarci la nostra partita carichi e motivati per proseguire sulla strada intrapresa”.

-Questa Nissa?
“Si tratta di una bella squadra, ben costruita dal direttore Giancarlo Bonsignore e dal presidente Arialdo Giammusso con il preciso obiettivo di fare bene e conquistare un piazzamento nei primi 6 posti che prevedono i play off.
Anche se dispongo di un grande gruppo di giocatori motivati, disposti al sacrificio e al lavoro, non sarà semplice perché gli avversari sono numerosi e tutti molto qualificati, tra i quali l’Akragas, il Canicattì, la Sancataldese e il Mazara, ma attenzione anche al Cus Palermo, al Misilmeri e alla Folgore che stanno facendo benissimo.
Bisogna stare molto attenti perché tutte le partite sono difficili e nessuna dal risultato scontato”.

Queste le gare in programma nel Girone A di Eccellenza: 
Cus Palermo-Akragas
Folgore-Marineo 1
Mazara-Marsala 1
Misilmeri-Sancataldese