Oramia il discorso promozione riguarda due sole squadre: Dattilo e Canicattì, le cui distanze si sono ridotte a sei punti di differenza.
Il Dattilo è stato fermato in casa dal sorprendente Oratorio Marineo che sta lottando per tirarsi fuori dalla zona play out, mentre il Canicattì ha surclassato di reti il malcapitato Monreale grazie ad una doppietta di Iezzi ed ai gol di Cammareri, Di Mercurio e Caronia.
Si rifanno sotto Sancataldese e Geraci che si pongono a cinque punti di distanza dall’Akragas, sconfitto a Favara con un gol di Fallea.
Adesso la zona play off  inizia a delinearsi meglio.
Ipotizzando il Dattilo in D, le quattro destinate a spareggiare tra di loro sono: Canicattì, Akragas, Sancataldese e Geraci.
Per la salvezza, invece, dando per spacciate Monreale ed Alcamo destinate alla retrocessione, rimangono in bilico per i play out: Cus Palermo, Pro Favara, Oratorio Marineo e Cephaledium.
In ogni caso, alla fine del campionato mancano sei gare, ed ancora  può succedere di tutto.

Alba Alcamo  – Don Carlo Misilmeri   2 – 3
Canicattì – Monreale   5 – 0
Cephaledium – Mazara   0 – 6
C.U.S. Palermo – Parmonval   2 – 0 (sabato)
Dattilo Noir – Oratorio Marineo   0 – 0
Pro Favara – Akragas   1 – 0
Sancataldese – Castellammare  4 – 0
Sporting Vallone – Geraci  0 – 1

Classifica:
Dattilo Noir 58
Canicattì   52
Akragas 49
Sancataldese 44
Geraci 44
Parmonval 36
Mazara 36
Sporting Vallone 35
Castellammare Calcio 94 33
Don Carlo Misilmeri 33
C.U.S. Palermo 29
Pro Favara 28
Oratorio Marineo  24
Cephaledium 15
Monreale 10
Alba Alcamo 1928 5