La Juniores dell'Aragona
La Juniores del Canicattì
La Juniores del Canicattì

E’ di una vittoria e una sconfitta il bilancio per la formazione Juniores dell’Aragona allenata da Maurizio Macca. Nel recupero di lunedì scorso i biancazzurri si sono imposti con un sonoro 6-0 sul Casteltermini con reti realizzate da Caputi (tripletta), Patti, Amine e Lamin. Questo pomeriggio invece ad avere la meglio per 5-2 sull’Aragona è stato il Canicattì guidato da Lillo Bonfatto. Per i biancorossi ha realizzato una doppietta Costantino, e sono andati in goal Giardina, Sammarco e Condello. A rendere meno amara la sconfitta per l’Aragona ci hanno pensato Amine e Lamin.

La Juniores dell'Aragona
La Juniores dell’Aragona

<< Proviamo a divertirci – dice il tecnico Macca – a volte arriva qualche buon risultato, qualche volta subiamo pesanti sconfitte, questo campionato ci sta servendo per fare esperienza e fare crescere i ragazzi, oggi ha giocato per un tempo da titolare e anche bene il classe 1999 Vincenzo Tedesco >>. Soddisfatto il tecnico ospite Bonfatto. << Stiamo disputando un ottimo campionato e il nostro secondo posto è ampiamente meritato – dice Bonfatto – peccato che i ragazzi di oggi manifestino poco interesse verso il calcio. Come avete visto siamo arrivati ad Aragona solo in undici tra problemi scolastici e defezioni varie, ma in ogni caso credo che abbiamo ampiamente meritato il successo giocando una ottima gara >>.

Il rigore trasformato da Giardina
Il rigore trasformato da Giardina
Articolo precedenteEmpedoclina, Ciccio Nobile prepara la sfida allo Sporting Racalmuto
Articolo successivoLicata, giocatori e tecnico in punizione