Ritorna in auge lo storico derby Akragas – Nissa, che in tempi passati, richiamava sugli spalti migliaia di sostenitori.
La compagine biancoscudata, attualmente in vetta alla classifica, dopo anni di anonimato, è ritornata nel massimo campionato dilettantistico isolano, con una nuova dirigenza ed  un programma ambizioso di rilancio del club.
Di contro un Akragas deluso dai primi risultati che hanno assegnato appena un punto su sei disponibili. Nulla di compromettente, ed è lo stesso tecnico biancazzurro Francesco Di Gaetano, che pur deluso dalla prova incolore dei suoi ragazzi, guarda al futuro con maggiore serenità.

Per quanto riguarda la Nissa, a punteggio pieno dopo due gare, è allenata dal tecnico Angelo Bognanni. La vittoria di domenica scorsa con il giovane Marsala, fa seguito a quella esterna ottenuta sul temibile campo dell’Oratorio Marineo.
La rosa biancoscudata si è parecchio rafforzata e può contare su calciatori di buona qualità come: l’attaccante Stassi, i due Priola, Mangano, Ilario, gli attaccanti Gallon, Calabrese e Prestia.

Elvira Rizzo

Tutto da decidere l’undici biancazzurro che dovrà cercare di vincere per avvicinarsi in alta quota. Tra l’altro va anche ricordato che mercoledì prossimo 28 aprile, si giocherà la quarta giornata di campionato, e l’Akragas sarà ospite dei cugini di Canicattì al “Saraceno” di Ravanusa. In poche parole sarà vietato sbagliare. La gara con la Nissa sarà diretta da Dario Pomara di Palermo, mentre gli assistenti saranno Francesco Conti ed  Elvira Rizzo di Enna (nella foto). Fischio di inizio alle ore 16,30.

Queste, invece le altre gare in programma:
questo sabato si anticipa la sfida tra Marsala e Canicattì, mentre domenica, oltre Akragas – Nissa, si giocano: Mazara – Cus Palermo, Oratorio Marineo – Don Carlo Misilmeri, e Sancataldese – Folgore.

L’appuntamento di domenica sarà visibile GRATUITAMENTE, grazie alla produzione dell’Akragas in collaborazione con Feel Rouge TV .
La diretta della partita Akragas – Nissa è in programma dalle ore 16:25 sulla pagina ufficiale facebook del club biancoazzurro “ASD Akragas 2018”