In occasione della Conferenza stampa di questo sabato pomeriggio, allo stadio Esseneto, ore 16,00, del patron Giuseppe Deni, si “sveleranno” i piani societari per la prossima stagione di serie D e magari, sarà l’occasione per presentare “i nuovi compagni di viaggio”.
Lo stesso Deni, in questi giorni, sta, oppure, ha già limato, alcune trattative interessanti, ma al momento, non si registra alcuna concretezza.
Le sole cose che, al momento, si confermano, riguardano l’addio dell’ex diesse Ernesto Russello, transitato a Caltanissetta con la Nissa, e le sofferte dimissioni da direttore generale avv. Giancarlo Rosato.

Ma cosa c’è dietro l’angolo? Il tecnico vincente della scorsa stagione, Nicolò Terranova rimarrà in biancazzurro? E lo zoccolo duro della rosa dei calciatori, appena conclusa, verrà riconfermata?

Tutti interrogativi che sul web stanno facendo la parte del “leone”, con previsioni, più o meno azzardate dei tifosi di fede akragantina.
Una cosa è certa: a decidere tutto, non sarà solo Deni, ma anche chi lo affiancherà in questa nuova avventura calcistica.
Dunque in poche parole, ed è facile dedurlo: chi verrà in Akragas, “potrebbe pretendere” di portare in biancazzurro un’intelaiatura “bella, pronta e collaudata”.

In conferenza stampa, (sempre se ci saranno delle novità) verranno svelate le nuove strategie. In questi giorni Giuseppe Deni è stato fuori sede, e chissà che, lontano dai riflettori di Agrigento, non abbia trovato e completata, la trattativa avviata da qualche settimana con la nuova cordata.
La perdita del Direttore Generale Giancarlo Rosato, storico protagonista dell’Akragas negli ultimi anni, non è cosa da poco, e ciò non passa inosservato.
Infatti, la paura di tutto l’ambiente, è che potrebbe essere l’inizio di un “esodo” di tanti vecchi amici di viaggio, da sempre al capezzale biancazzurro.
L’augurio di tutti è che Rosato (almeno lui) possa ritornare sui propri passi e che lo “strappo” possa essere ricucito. Ancora qualche ora e si conoscerà il destino dell’Akragas per la prossima stagione di serie D.