Una conferenza stampa all’insegna delle speranze, suggellate dalla notizia di un possibile ripescaggio dell’Akragas in Lega Pro. Silvio Alessi contava di presentare, solamente, l’ultimo arrivato in casacca biancazzurra, l’attaccante Roberto Chiaria, ma l’attenzione si è spostata, letteralmente, sulla novità, che in questo momento imperversano sui quotidiani. “La speranza è l’ultima a morire, ma noi, sicuramente, non ci tireremo indietro, se la Lega Pro ci ripescasse – commenta lo stesso Alessi -. Ci faremmo trovare pronti, ma nulla è definito, e per questo abbiamo già chiesto lumi a Firenze e Roma. Oggi presentiamo un calciatore di indubbie qualità tecniche, che ha sempre giocato in categorie superiori. Roberto Chiaria è ufficialmente un calciatore dell’Akragas, e domani (mercoledì 13) presenteremo Davide Baiocco. Lunedì prossimo 18 agosto, nel locale “Il Ciliegino” di S.Leone, presenteremo l’organico al completo, e non escludo che possano esserci altre sorprese”. Alessi rispondendo alle domande dei giornalisti, ha anche ammesso di un possibile arrivo di Spinelli, mentre arriverà in prova il giovane attaccante di origine saccense Vincenzo Coco, con una lunga militanza con la maglia granata del Trapani. Ma le novità non sono finite. Il diesse Vittorio Strianese non fa più parte del clan biancazzurro. Resta la supervisione di Antonello Laneri che sta adoperandosi per chiudere alcune trattative di mercato calcistico.