Adesso, dopo il danno è arrivata la beffa per l’Akragas, dopo la trasferta del “Valentino Mazzola” e persa amaramente con il risultato di 3 – 0.
Una partita molto polemica che ha mandato su tutte le furie il dirigente Giuseppe Deni, il quale aveva dichiarato apertamente:

“Partita da ufficio inchieste, mai visto un arbitraggio così deludente. Ci hanno annullato una rete, su autogol del difensore avversario, per fuorigioco inesistente. C’era un rigore netto per noi non dato. Abbiamo chiuso con due espulsi. Partita rovinata”.

Le decisioni del Giudice Sportivo

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 2/ 4/2024
CAPRARO MAURIZIO (AKRAGAS 2018 SRL)

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 26/ 3/2024
BOTTONE SALVATORE (AKRAGAS 2018 SRL)
Per essere uscito indebitamente dall’area tecnica.

SQUALIFICA PER QUATTRO GARE EFFETTIVE
SANSEVERINO GIULIO (AKRAGAS 2018 SRL)
Per aver rivolto espressione offensiva all’indirizzo di un A.A.

SQUALIFICA PER UNA GARA
PUGLISI SAMUELE (AKRAGAS 2018 SRL)