Amara sconfitta per l’Akragas, che al “Valentino Mazzola” alza bandiera bianca dinanzi ad una Sancataldese arrembante sin dai primi minuti di gioco.
La gara si sblocca al 30′ grazie a Tuccio. Poi prima della fine dei primi 45′ minuti, raggiunge il raddoppio con Veneroso.
Nel secondo tempo, triplica Torregrossa dagli undici metri.
Un punto dopo due gare, e domenica prossima arriva all’Esseneto la Nissa.

SANCATALDESE: Dolenti, Velardi, Boncore, Calabrese, Di Marco, D’Angelo, Tuccio, Kuuamè, Torregrossa, Veneroso, Cess Nignama. All. Gaetano Settineri. In panchina: Harusha, Burcheri, Ferla, Rallo, Saetta, Azzara, Galletti, Sinatra, Bianconi.

AKRAGAS: Giarratana, Candela, Giardina, Ferrante, Spinelli, Cipolla, Licata, Biondo, Fricano, Gambino, Bulades. All. Francesco Di Gaetano. In panchina: Compagno, Villa, La Spina, Cerra, Maniscalco, Spataro, Incatasciato, Violante, Seckam.

ABRITRO: Andrea Palmieri di Brindisi, Assistenti: Antonino Alessio Di Paola e Giulio Sorace di Catania

RETE: 30’ Tuccio, 42′ Veneroso, 59′ rig. Torregrossa