loc primaveraFinalmente è arrivata la primavera la stagione del buon umore e dell’allegria. Ma anche la stagione in cui si inizia ad utilizzare di più le moto.
Domenica 23 marzo, Riccardo Muscarella, organizzatore già da anni di parecchi motoraduni svolti nella nostra provincia, ha organizzato il secondo motoraduno di primavera della città di Agrigento.

Il programma di quest’anno prevede un incontro di tutte le moto aderenti all’evento, al Bar Nobel del Viale della Vittoria alle ore 10.00. Da conferme ricevute, quest’anno i partecipanti saranno almeno 150 ed il bar Nobel, per l’occasione ha messo a disposizione un tariffario a prezzi speciali per la colazione dei motociclisti.

Alle ore 11.00, poco prima della partenza, tutti i partecipanti accenderanno i motori per una fragorosa rombata come saluto motociclistico in onore di Giovanni Buscemi scomparso circa un anno fa e a cui è dedicato il memorial associato al motoraduno.

Subito dopo ci sarà la partenza per il giro in moto che prevede un percorso che attraversa i paesi di Aragona, Santa Elisabetta e Raffadali, per poi giungere al Metabirrificio per il pranzo. Durante l’intero tragitto l’esperiente “STAFF” del motoraduno sarà contraddistinto dalle casacche ad alta visibilità e si occuperà di mantenere compatto il gruppo e supportare lo spostamento nelle vie cittadine ed extra urbane. Tutti i partecipanti saranno responsabili della loro condotta e guideranno seguendo le regole del codice della strada, indossando il casco.

Nello spiazzale esterno al locale ci saranno alcuni stand per la vendita di abbigliamento ed accessori a tema e un ampio spazio per parcheggiare le moto. Subito dopo il pranzo sono previsti diversi intrattenimenti, tra cui giochi di abilità, come la gara di lentezza e il gioco del percorso della patente per il quale saremo seguiti dall’autoscuola Alcozer di Agrigento che si è resa disponibile a “giocare” con noi mettendo a disposizione esperienza e attrezzatura.

Durante la giornata, verranno premiati i motociclisti in base ad alcune caratteristiche. Ad esempio quello che verrà da più lontano, il più giovane, il più anziano ecc… Ma anche le moto verranno osservate e premiate. Sono infatti sono previsti premi per la moto più pulita, la più potente, la più accessoriata, la più antica e tanti altri premi.

Fra gli intrattenimenti più in vista di questa edizione, c’è è il sorteggio che quest’anno ha un montepremi davvero molto ricco. Ci sarà infatti:
Un casco e altri accessori messi in palio da Piaggio Calò.
Due giubotti Dainese e un tatuaggio in regalo a fronte di uno pagato, messi in palio dallo Studio di Tatuaggi Rmtattoo di Via Gioeni.
Due telefoni cellulari Samsung messi in palio dal negozio di abbigliamenti sportivo ERREA SPORT.
Due macchine per il caffe con diverse cialde messe in palio da Caffè Montalbano.
Tanti regali in accessori e servizi di manodopera messi in palio da Zicari Gomme.
Tre torte gelato messe in palio dalla gelateria Le Cuspidi.
Tre pizze familiari (tabisca) messe in palio dal panificio Don Fofò.
Quattro zaini messi in palio dalla tipografia blacksheep del villaggio Mosè.
Alcuni pernottamenti e sconti in una struttura nel centro cittadino messi in palio da Mirò Luxury Aprtment.
Diverse Consulenze alimentari e meeting messi in palio dal Dottor Sergio Scordino.
Quattro coupon per consumazione a coppia nelle pizzerie Pizza Pazza e Chez Moui del Villagio mosè.

In totale ci saranno quindi quasi 50 premi da sorteggiare dopo pranzo.
Alla fine dei giochi, poco prima del tramonto il motoraduno avrà termine e dopo i consueti saluti darà l’arrivederci all’edizione del 2015.