Condividi

Alla fine ne è uscito un pareggio che lascia un po’ di amaro in bocca ai ragazzi della Girgenti. Contro il forte Messina era l’occasione giusta per tentare il sorpasso, ma l’impresa non è riuscita. Probabilmente ha influito l’emozione e l’alta posta in palio, ma ne esce un pari che lascia invariate le posizioni in classifica generale.

I primi minuti di gioco sono un pò confusionari per i locali , e ne approfitta il Messina per segnare tre reti nel breve giro di qualche minuto. Poi arriva la reazione della Girgenti, ma il gli ospiti ribattono con vigore.
Primo time out fischiato da Mr. Camilleri   qualche avvertimento e qualche indicazione, e le cose iniziano a cambiare. Si cerca di essere più  reattivi nei contropiedi e più solidi nella fase difensiva ed ecco che pian pianino  arrivano i risultati.
Prima gli azzurri si portano sul pareggio e subito dopo in  vantaggio. Si gioca pari passo ma gli ultimi minuti si ritrova la propria  identità ed ecco chiudere il primo tempo parziale con un risultato  di 14 a 12.

Fischio del secondo tempo  e dopo qualche minuto il Messina accorcia le distanze. Partita molto agguerrita dove una svista avrebbe fatto la differenza . La Pallamano Girgenti adesso sembra essersi ricompattata come squadra , qualche schema messo in pratica  permetteva  l’allungo , distaccando di ben tre  reti gli avversari.
Ma ancora degli errori in fase offensiva, e Messina che riacciuffa il risultato. Ultimi 10 minuti di gioco e il punteggio è di 23 a 23. Ulteriore allungo degli agrigentini , intanto il tempo scorre e Messina che cerca di portarsi in vantaggio ma la Girgenti a 7 minuti dalla fine, porta il  punteggio sul 27 a 25. I minuti scorrono fino a pochi secondi al fischio finale, si cerca il tutto per tutto per poter chiudere l’incontro, ma finisce 27 a 27.

Con questo risultato adesso la Pallamano Girgenti è capolista a 1 punto della seconda, ma sono previste altre gare dove non si può sbagliare per non vedere svanire un sogno che potrebbe essere facilmente realizzabile.

PALLAMANO GIRGENTI:  Zambito  2, Camilleri 2, Cirasa 4, Podariu 4, Pace 8, Camilleri 5, Cumbo 2, Deca G.,Proietto, Tahiri, Gelo, Mirotta, Sotgia, Randisi, All. Camilleri. M.

MESSINA:  Parisi 7, Di Salvo G. 5,Carubia 2, DeDomenico1, Cossarella 5, Zaia 1, Minissale 4, Freni 1,  Abbate 1, Duca,Di Salvo G.,Gentile, Lombardo, Di Salvo D. , All.  D’Arrigo T.