Come dovrebbe essere a metà ottobre

Martedì prossimo l’Akragas ritorna in sede e riprenderà la preparazione nei campetti dei fratelli Bellavia al Villaggio Mosè. La decisione è stata presa in queste ultime ore, per cui adesso, la compagine dei templi, starà sempre più a contatto con i propri tifosi. Intanto arrivano notizie rassicuranti sullo stadio Esseneto, dove i lavori sono in fase di completamento. Se tutto andrà liscio come l’olio, entro la giornata di lunedì prossimo, l’intero rettangolo di gioco verrà seminato.

Articolo precedenteUltimora-Akragas: Gero Iannello firma e… sogna
Articolo successivoBorgo Bonsignore: seconda edizione “Dei Giochi fanciulleschi”