A breve è attesa l’ufficializzazione. Il nuovo playmaker titolare della Fortitudo Moncada Agrigento per la stagione 2012-2013 dovrebbe essere Daniele Demartini, 28 anni, 1.85 centimetri, nativo di Rovigo. Proviene da due stagioni trascorse a Varese, in LegaA, alla corte di coach Recalcati. In precedenza ha anche giocato a Verona (Lega2), Casale Monferrato, Montegranaro, Veroli e Treviglio.

Nel sito ufficiale della Pallacanestro Varese, Daniele Demartini è tecnicamente presentato come “un play puro capace di leggere bene i giochi e con una buona meccanica di tiro. Bravo anche in difesa, abile a far valere la propria velocità di gambe rubando diversi palloni agli avversari”.

A Varese è stato il vice capitano ed aveva ancora un altro anno di contratto. I piani della società sono, evidentemente, cambiati con l’avvento del nuovo coach Francesco Vitucci. Per Demartini la Fortitudo Moncada Agrigento rappresenterebbe l’occasione giusta per essere protagonista in un club che, seppur con un occhio al bilancio, intende comporre un roster competitivo in grado di regalare soddisfazioni agli appassionati di basket nella nuova DNA a girone unico.

L’arrivo in canotta biancazzurra di Demartini seguirebbe quello della promettente ala-pivot Andrea Quarisa. Un giocatore giovane, ha appena 20 anni, ma già di sicuro affidamento come ha dimostrato a Latina nell’ultima stagione.

Il mercato di Agrigento non è ancora chiuso.