Si è svolta domenica 12 febbraio alle ore 16:00  presso laTorretta del CUS Palermo la “Festa dell’Atletica Siciliana”.

Premiati atleti e atlete “made in Sicily” che si sono particolarmente distinti, nella stagione 2022, nelle varie discipline dell’atletica leggera portando a casa podi, titoli di campioni italiani e prestazioni di alto livello nazionale e internazionale.

Oltre ai premi per gli atleti, anche targhe per le società siciliane che hanno fatto registrare risultati di grande livello nazionale; a ricevere il riconoscimento, Milone Siracusa, Cus Palermo, Sicilia Running Team,  Cus Catania e Siracus atletica.

 Il giusto riconoscimento a chi, con sacrificio e alto spirito sportivo, ha reso entusiasmante e piena di successi la stagione appena trascorsa, portando sempre in alto e con orgoglio i colori della Sicilia” ha affermato soddisfatto  Salvatore Gebbia, Presidente della Fidal Sicilia- è grazie agli atleti e alle loro società sportive -continua Gebbia, che il movimento dell’atletica siciliana è in un ottimo stato di salute e lascia ben sperare per un 2023 pieno di successi.

Testimonial d’eccezione due grandi campioni, gli atleti del C.U.S. Palermo Osama e Ala Zoghlami. Ricordiamo che i due fratelli vestono la maglia azzurra e che tra i tanti successi nazionali e internazionali, Ala ha disputato la  finale dei tremila siepi alle Olimpiadi di Tokyo, e Osama ha conquistato il bronzo sui 3000 siepi agli Europei under 23.

Tra i bravi atleti premiati, anche un’eccellenza del territorio siciliano, la giavellottista Giusi Parolino della Milone Siracusa, che riceve il premio da Osama Zoghlami per il titolo di campionessa italiana di lancio del giavellotto 2022.
Un 2022 ricchissimo per la Parolino che oltre ai due titoli di campionessa italiana, ha fatto registrare decine di successi tra i quali la medaglia d’oro in campo assoluto siciliano e il record Italiano nel lancio del giavellotto g.600.
Grazie al presidente Salvatore Gebbia per il prestigioso premio; dichiara Giusi -per un atleta ricevere un riconoscimento da parte della Federazione è un valore aggiunto alla propria carriera sportiva.

Congratulazioni a tutti i premiati e soprattutto alle compagne di squadra Carmela Miceli (Campionessa Italiana salto in alto) e Francesca Cicciarella (medaglia di Bronzo lancio del giavellotto campionati italiani 2022) e il mio grande amico Calogero Scordino per le innumerevoli vittorie nella categoria M70.