Angelo Caronia
Prosegue la corsa dell’Enna, in vetta alla classifica, con due punti di vantaggio sull’Akragas, grazie alla vittoria ottenuta nel recupero con il Don Carlo Misilmeri, con il risultato di 2 – 1.
Tutti gol nel primo tempo con vantaggio gialloverde, che sblocca il risultato con Zappalà.
Forte reazione del Don Carlo Misilmeri, che sugli sviluppi di un calcio di punizione riescono a pareggiare: batte Mendola, interviene Giuliano che mette dentro.
Raggiunto il pari, l’Enna si propone ancora in avanti, e prima della fine del tempo, usufruisce di un penalty molto contestato dagli ospiti.
Dalla lunetta, Angelo Caronia (nella foto) fa centro. Con questi tre punti, l’Enna raggiunge quota p. 51, insegue l’Akragas con 49, poi Pro Favara 45 e Don Carlo Misilmeri 40.

Domenica prossima:
Resuttana – Enna
Akragas – Parmonval
Oratorio Marineo – Pro Favara
U. Sciacca – Don Carlo Misilmeri