Prestazione superba dell’Athena che batte il Palermo Futsal al termine di una gara senza sbavature. Dopo il vittorioso esordio della scorsa settimana contro il Real Parco gli agrigentini confermano quanto di buono mostrato nella prima gara.

Sotto un sole cocente la partita stenta a decollare, sono i padroni di casa a passare in vantaggio su calcio di rigore. L’Athena non demorde e ristabilisce la parità su una splendida azione personale di Fiore che dopo un coast to coast supera il portiere con un preciso tiro di punta. Sulle ali dell’entusiasmo gli agrigentini poco dopo raddoppiano su una ripartenza condotta da Ginex e finalizzata da Rizzo. Si va al riposo con gli ospiti in vantaggio per 2 a 1. La ripresa si apre con l’Athena che va ancora in gol con Fiore, i padroni di casa tentano una timida reazione ma gli ospiti su un’altra perfetta ripartenza si portano sul 4 a 1 con Di Sciacca. Il Palermo  tenta allora la carta del portiere “volante” ma viene nuovamente punita prima da Safina che realizza un tiro libero e poi da Sutera Sardo che segna con un preciso tiro dalla propria metà campo, approfittando della porta lasciata sguarnita dal portiere. Da sottolineare che la gara si è svolta in un clima di assoluto fair play tra due società legate da profonda e sincera amicizia.

Vittoria pesante per l’Athena che resta a punteggio pieno insieme a Nissa Futsal e Città di Leonforte.

PALERMO FUTSAL E. – ATHENA   1-6

  • PALERMO FUTSAL: Marra, Ricco, Muliello, Di Girolamo, Pennacchio, Basile, Lo Verde, Fresta, Tascianella, Tranchina, Enea,Pisciotta. ALL. Costantino Francesco
  • ATHENA: Daino, Ginex, Sutera Sardo, Rizzo, Fiore, Cardilicchia, Di Sciacca, Safina, Tobia, Limblici, Platamone. ALL. Falci Gero

RETI ATHENA: Fiore (2), Rizzo, Di Sciacca, Safina, Sutera Sardo.