Brutta sconfitta per la Pluriass

marco cassaro pluriass

marco cassaro pluriass

Marco Cassaro

Brutta sconfitta domenica sera per la Pluriass Empedocle Volley. In questo 2013 sono già 3 le sconfitte su 4 gare disputate,tra cui 2 tra le mura amiche. La sconfitta è maturata per mano dei palermitani del Club Leoni, che hanno vinto al tie-break, vendicando la sconfitta dell’andata. Una gara molto combattuta con gli empedoclini sotto tono. Già nel primo set, i padroni di casa si ritrovano sotto di 6 punti ma fortunatamente riescono a rimontare e vincere. Il secondo set invece inizia abbastanza bene, con un vantaggio di ben 5 punti, che viene vanificato nelle battute finali, permettendo agli ospiti di rimontare e vincere. Il terzo set, dopo un lungo richiamo del capitano Alfonso Ferrara, i ragazzi empedoclini entrano in campo con un’altra mentalità, con grinta e voglia di vincere, gestendo e vincendo con un buon margine di vantaggio. Nel quarto set si riscalda il clima sul parquet del Pala Hamel, con numerose proteste da parte dei giocatori empedoclini dopo alcuni episodi antisportivi degli ospiti; un set combattuto fino all’ultimo punto (parziale 30-32), gli empedoclini più volte hanno la palla per chiudere la pratica Club Leoni, ma errori clamorosi portano gli ospiti ad approfittarne e portare la sfida al tie-break. Nell’ultimo set, la squadra si presenta spenta, senza idee, senza voglia di vincere al contrario degli ospiti che invece hanno approfittato di tutte queste condizioni per vincere la partita.
Amareggiato, il tecnico Enrico Ferrigno ha sottolineato i troppi errori tattici commessi dai propri ragazzi dovuti alla mancanza di concentrazione e l’atteggiamento troppo lento nell’approccio iniziale della gara e arrendevole alle prime difficoltà. Da segnalare comunque, l’ottima prestazione in campo del palleggiatore Marco Cassaro, che ha dato un buon numero di palloni ai propri compagni d’attacco e fatto anche dei punti importanti con i suoi tocchi sotto rete e a muro.
Con questa sconfitta, la società empedoclina mantiene comunque la seconda posizione in classifica, ma vede allontanare l’Ottica Sottile Barcellona a 4 punti di distanza e avvicinarsi ad un solo punto di vantaggio il Tabavolley Costantino Sport1 e a 2 punti il Club Leoni. Adesso la squadra, se vuole puntare il salto di categoria, deve abbassare la testa e riprendere a lavorare sodo e tornare a vincere, a partire dalla trasferta di sabato contro il GS Don Orione Isola delle Femmine, settima in classifica e reduce da una sconfitta nell’ultimo turno di campionato.

ECCO I PARZIALI DEL MATCH :
1°set: 25-22; 2°set: 21-25; 3°set:25-20; 4°set:30-32; 5°set:12-15.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply