L’Atletico Licata del presidente Gaetano Profumo parteciperà al prossimo Campionato di Seconda Categoria.
La squadra licatese, allenata dal riconfermato Alberto Licata, si è arricchita della costante presenza di Mario Vitale, il quale avrà la strategica funzione di Direttore Tecnico.
Tutto nasce all’intuizione del presidente Profumo, che ha voluto coinvolgere uno dei personaggi più eclettici del panorama licatese e che vanta una grandissima esperienza a livello calcistico professionistico.
Mario Vitale  è di origini ragusane, ma è trapiantato a Licata da sempre.
Conosciuto come  lottologo, attività che attualmente svolge con successo, non tutti, però, sanno che in passato, fece parte del team  del Ravanusa, (anni ottanta), che vinse la Coppa Italia Dilettanti.
In quella circostanza era il secondo dell’allora compianto tecnico Carlo Baio.
“Ho deciso di ritornare al mio vecchio amore che è il calcio, senza tornaconti personali ma con la mia sola passione che coltivo da sempre.
Conosco da sempre il presidente Gaetano Profumo, che stimo tantissimo, ed il tecnico Alberto Licata che, tra l’altro, è stato un mio calciatore. L’Atletico Licata è una società a conduzione quasi familiare, dove ognuno da il massimo di se stesso.
Il mio compito  sarà quello di Direttore Tecnico e mi adopererò per portare più in alto possibile,  questo Atletico Licata che spira simpatia da tutti i pori”.

Il suo curriculum calcistico

Iniziò ad allenare nel  1974 una squadra di calcio femminile , PAOLETTI RAGUSA ,
nel 75 allenatore in 2 ° in serie D a VITTORIA.
nel 1976 allenatore in 4 ° serie con la LEONZIO.
Nel 1978/79 RAVANUSA (PROMOZIONE) 2 ° posto e CAMPIONE D’ITALIA avendo vinto la coppia italia dilettanti nazionale contro il Camajore.
Nel 198! /82 vincita campionato Interregionale con il LICATA (IMBATTUTO ),
83/84 all. TERRANOVA GELA ( La 1 ° societa’ italiana con tutti stranieri) interregionale, 87/88 direttore e responsabile settore giovanile LICATA serie B.
Infine: CHIETI Interregionale, Pro Patria interregionale, Negli anni 2000 osservatore del Palermo calcio.