Il cuore oltre la corsa quando una corsa serve anche a ricordare una persona cara che non c’è più. Emozioni e memoria ieri pomeriggio a Serradifalco, cittadina dell’entroterra nisseno, in occasione del 3°  Memorial Gaetano Gruttadauria, manifestazione organizzata dalla Track Club Master di Caltanissetta, e dedicata a Gaetano, lo sfortunato operaio di Serradifalco venuto a mancare cinque anni fa, a soli 39 anni, a seguito di un incidente stradale.  A ricordare Gaetano familiari, amici, conoscenti e i podisti giunti a Serradifalco anche da fuori provincia, in tutto alla fine saranno circa 140.La passeggiata del ricordo ha aperto la manifestazione, due chilometri al passo per le vie del centro, con più piccoli e i loro palloncini festosi protagonisti. A seguire le gare dedicate alle categorie giovanili con  gli atleti dell’atletica Mazzarino e della Corri Niscemi i più veloci; bene anche la Libertas Valdesa e l’Atletica Licata. Da citare la fortissima esordiente Arianna Russo (Atletica Mazzarino) vera mattatrice del circuito giovanile, nella sua categoria. Quando le luci artificiali avevano già sostituito quella del Sole ecco la gara master. Avvincente come non mai e che ha visto combattere  l’atleta di Mazzarino Russo (Monti Rossi Nicolosi) e Abdelkrim Boumalik (Atletica Canicattì) reduce dalla vittoria di Licata. Circa sei chilometri spalla a spalla fino allo strappo decisivo operato dal giovane Russo che scriveva per la terza volta su tre edizioni il suo nome nell’albo d’oro del Gruttardauria. Secondo a 4 secondi l’ottimo Boumalik, terzo nettamente staccato  il regolarissimo Maurizio Leone (Talin Club Nicosia). Quarti e quinti rispettivamente Giancarlo La Greca (Pro Sport Ravanusa) e Salvatore Geraci (Cus Catania).

Interessante anche la gara al femminile con la progressione inarrestabile di Liliana Scibetta (dominatrice del GP delle Tre province). L’atleta della Pro Sport Ravanusa, nella prima fase della gara, dopo aver raggiunto un’ottima Maria Puma, ha ingranato la quarta, staccandola e andando a vincere con   60 secondi di vantaggio sull’atleta della Favara Runners. Terza a quasi 4 minuti Melissa Lionti (Marathon Club Haenna). Quarta Graziella Giambra (Marathon Caltanissetta), quinta Carmen Ramirez (Marathon Club Haenna).

Fonte: Siciliarunning