Per il match clou “Nino Vaccara” di domenica prossima, 06 novembre, tra Mazarese ed Akragas è stato designato  Rosario Zangara di Palermo, il quale verrà assistito da Arturo Artellini di Ragusa e Giuseppe Di Marco di Palermo.
Si tratta di una gara d’alta quota, e tra due squadre che stanno attraversando un buon momento. Obbiettivo comune è la conquista dei tre punti in palio, che servirebbero all’Akragas di spiccare il volo, ed alla Mazarese di riprendere quota.

Torna a giocare in casa il Pro Favara con la Parmonval, che di recente ha cambiato tecnico: Corrado Mutolo, ma che sta attraversando un momento decisamente negativo.
Obbiettivo favarese è la conquista della vittoria, per rimanere sulla scia dell’alta classifica.
Questa gara è stata assegnata a: Flavio Giuseppe Bertolino, con assistenti: Alessandro Cutrufo e Salvatore Debole entrambi di Catania.

Infine l’Unitas Sciacca che si reca al “Pasqualino” di Carini per affrontare la locale Resuttana S. Lorenzo.
Gara difficile, che la compagine di Totò Brucculeri dovrà affrontare con la giusta determinazione.
per questa gara dall’esito incerto è stato chiamato: Antonio Spera di Barletta, con assistenti: Pietro Fardella di Palermo e Francesco Camarda di Trapani.

Queste le altre gare in programma:
C.U.S. Palermo – Nissa F.C.   (sabato)
Castellammare – Oratorio Marineo   (sabato)
Don Carlo Misilmeri – Leonfortese
Enna – Mazara
Nuova Città di Gela – Casteldaccia

Articolo precedenteSeconda Categoria, giornata nel ricordo di Tonino Butera
Articolo successivoSantiago Pavisich, è lui il re del goal