Vice Pres. Palermo Cacio - Gugliemo Miccichè
Vice Pres. Palermo Cacio – Gugliemo Miccichè

Ieri sera, accompagnato dal presidente dell’Akragas Calcio Silvio Alessi, è arrivato ad Agrigento il vicepresidente del Palermo calcio Guglielmo Miccichè. Una visita lampo che ha permesso al patron biancazzurro di scambiare alcune battute. “L’Akragas è una società che sta facendo le cose per bene – tiene a sottolineare lo stesso Miccichè – e tutti quanti tifavamo lo scorso 17 giugno affinchè potesse arrivare in serie D. Ci riuscirà quest’anno, ne sono convinto, e questo sarà sicuramente il primo passo verso categorie superiori. Il progetto che Silvio Alessi mi ha spiegato, è ottimo, lo stadio è ritornato bello come il primo giorno dell’inaugurazione, il pubblico è numeroso e caloroso. Per cui ci sono tutte le prerogative”.  – Akragas e Palermo stringono i rapporti?“La mia società ha guardato sempre con particolare simpatia al club akragantino – conclude Guglielmo Miccichè – e con Silvio Alessi, abbiamo parlato della possibilità di organizzare un’amichevole allo stadio Esseneto, nel periodo natalizio. Ne parlerò con il mio staff, per vedere di organizzarlo sin da subito”.

“E’ stato un onore avere avuto ospite il vice presidente rosanero – aggiunge e conclude lo stesso presidente Alessi – , e sicuramente per Natale, il Palermo calcio ci farà questo ben regalo. Parte del ricavato dell’amichevole sarà devoluto per scopi benefici, per restituire un sorriso alla gente che soffre”. Il Palermo, molto probabilmente,  disputerà un triangolare cui parteciperà l’Akragas ed anche il Licata.

Articolo precedenteFortitudo: domenica in casa contro Perugia, sabato la raccolta solidale in piazza Cavour
Articolo successivoEccellenza, due designazioni Cai per la sesta di campionato