Nicolò Incammisa (Osella PA 21S Honda).JPG
Nicolò Incammisa (Osella PA 21S Honda).JPG

Stop’ alle iscrizioni in vista dell’ormai imminente 6° Slalom Città di Alessandria della Rocca, quarto appuntamento stagionale con validità per lo Challenge Palikè 2012, in programma nell’Agrigentino sabato 18 e domenica 19 agosto. Adesioni al contrario ancora possibili in occasione del 18° Slalom delle Rocche a Novara di Sicilia, nel Messinese, previsto appena una settimana dopo, sabato 25 e domenica 26 agosto, quale quinta tappa della prestigiosa serie motoristica siciliana promossa da quasi un ventennio dal Team Palikè Palermo. Abbinato anche quest’anno il Memorial “Orlando Vaccaro”, in omaggio al primo “pioniere” dell’automobilismo locale. Soltanto nelle prossime ore il Team Palikè Palermo, con al timone Annamaria Lanzarone, Nicola, Dario e Roberto Cirrito, provvederà a diffondere l’elenco ufficiale degli iscritti, che ha sempre frantumato, quanto meno con riferimento agli ultimi anni, il muro dei 100 iscritti (e che è stata vinta nelle cinque precedenti sue edizioni dai trapanesi Andrea Raiti, primo nel 2007 e nel 2008 e Giuseppe Gulotta, a sua volta sul gradino più alto del podio nel 2009, 2010 e 2011). Fondamentale, ai fini della riuscita dell’evento sportivo, sarà inoltre l’alto patrocinio che il Comune di Alessandria della Rocca, nella persona del sindaco Giulio Luigi Mulè, ha voluto riconoscere alla gara di casa, unitamente alla Provincia regionale di Agrigento.

Alquanto articolato è il programma relativo alla kermesse motoristica. Sabato 18 agosto andranno in scena le rituali verifiche sportive (dalle 15 alle 19.30) e tecniche (in atto dalle 15.30 alle 20), nei locali interni e nel piazzale antistante il Municipio di Alessandria della Rocca, nella centralissima via Roma. Si farà invece sul serio l’indomani, domenica 19 agosto, quando la corsa vera e propria, articolata anche in questo caso sulla distanza delle tre manche, scatterà alle 9. Tredici, quest’anno, le postazioni di rallentamento con i birilli previste lungo il tracciato, chiuso al transito veicolare sin dalle 7. La direzione di gara è affidata all’ennese Lucio Bonasera. La premiazione, prevista nell’adiacente Villa comunale, si terrà dopo l’apertura del parco chiuso.